Sostegno alla scuola materna di Suor Cecilia

Scuola Materna di Mkuza

Dar es Salaam – Tanzania

Prima responsabile: Suor Angela Confente

Responsabile attuale: Suor Cecilia

SUOR CECILIA

Suor Cecilia

Nel villaggio di Mkuza, frazione di Kibaha, “cittadina” situata lungo la strada provinciale che da Dar es Salaam porta a Dodoma (Tanzania) sorge la Missione delle Suore della Misericordia. Inizialmente nella Missione era stata creata una scuola materna che occupava due stanze minuscole trasformate in aule. La cucina era composta da tre prisme di cemento appoggiate a terra nel cortile, mentre il refettorio era collocato sotto una tettoia–garage che fungeva anche da sala giochi quando il tempo non permetteva di stare in giardino. Le due classi, Giraffa e Cuccioli, erano sostenute a distanza da Harambee, ma le richieste di ammissione di nuovi alunni aumentavano di anno in anno Nel 2008 Suor Angela Confente chiese aiuto ai soci di Harambee per costruire una scuola vera e propria e, grazie al contributo di tantissime persone, nel 2010 venne inaugurata la nuova struttura.

LA SCUOLA

Oggi 150 bambini, dai due ai quattro anni, frequentano la Scuola. Molti di loro appartengono a famiglie poverissime. Dato il continuo aumento del numero dei bambini, in questo periodo si procede all’ampliamento dei locali della Scuola.

I BAMBINI

Sostegno alle classi della scuola materna di Suor Ernesta

Scuola Materna “Nyota ya Bahari” di Mwenge

Dar es Salaam – Tanzania

Responsabile fino al 2009: Suor Cesarina Merlo delle Suore della Misericordia

Responsabile dal 2009: Suor Ernesta delle Suore della Misericordia

La ScuolaA Mwenge, quartiere di Dar es Salaam, in Tanzania, sorge la Scuola Materna “Nyota ya Bahari”. Inaugurata nel 1997, la scuola è gestita dalle Suore della Misericordia. Composta da tre classi, è frequentata da 140 bambini che appartengono a famiglie estremamente povere. Le Suore della misericordia, le sei maestre tanzane, la cuoca e l’addetta alla pulizia dei locali li accolgono amorevolmente ogni giorno, provvedendo alle loro necessità educative, ludiche, nutritive e sanitarie.

i bambiniL’Associazione Harambee Onlus da anni sostiene la scuola raccogliendo fondi ad essa destinati al fine di dare un contributo concreto per far fronte ai numerosissimi bisogni, dal momento che lo stabile che ospita la scuola è un vecchio edificio che necessita di continua manutenzione. L’acqua, ad esempio, non è potabile e, per renderla tale, è necessaria la bollitura sulla cucina a legna. Anche l’acquisto degli arredi di base, come sedie e tavoli, e del materiale didattico, rappresenta spesso un bisogno al quale le Suore non riescono a far fronte dal punto di vista economico.

Suor Ernesta e i bambini350Suor Ernesta

suor-cesarina-e-bimbo.jpg

Suor Cesarina Merlo