Nuova costruzione a Bunju

Riportiamo il messaggio e le immagini inviate da Laura Zambaldo in occasione  dell’inaugurazione del nuovo stabile della scuola a Bunju, Dar es Salaam, avvenuta lo scorso settembre.

……………………………………………………………… 

Carissimi un altro anno è passato tra gioie e dolori.

 
Theresia, una giovane donna di 25 anni ci ha lasciato dopo una lunga agonia. I suoi figli : una bambina di un anno e mezzo e un’altra di dieci sono ora affidati alla bisnonna in quanto anche la madre è deceduta. Li stiamo comunque sostenedo e tutto questo grazie a voi.
 
Anche Shabani, un bel ragazzino ci ha improvvisamente lasciati e la causa sembra malaria.
 
Nel dolore ci consola aver potuto essere loro vicini anche economicamente.
 
Un gruppo di mamme hanno iniziato un corso di alfabetizzazione, la direttrice della scuola ci ha concesso di usare un’aula nel pomeriggio per tre giorni la settimana.
 
Un maestro in pensione ha dato la sua disoponibilità per una cifra di circa 30 euro al mese.
 
Da questo gruppo poi cercherò di individuare 10 persone a cui affidare un prestito per avviare una piccola attività e così cominciare a sostenersi da sole.
 
E poi il grande evento dell’innaugurazione del nuovo stabile della scuola: una sala per gli insegnanti di cui potete vedere le foto. L’inaugurazione è avvenuta il giorno 7 settembre in presenza delle autorità locali. La scritta sulla targa lo conferma.Posso dirvi di aver provato tanta gioia e tanta commozione e tutti voi eravate a me vicini.
 
Un grazie e un abbraccio da Dar es Salaam
 

Laura Zambaldo responsabile adozioni di Bunju

bunjuscritta.JPG 

 

Traduzione della scritta della foto: Questo ufficio per gli insegnanti è stato costruito dai donatori dell’organizzazione Harambee ( della nazione) Italia e aperto ufficialmente da Deusdedit Bimbalirwua, responsabile della scuola in rappresentanza del direttore del distretto di Kinondoni. Giorno 07 09 2005

bunju2-350.JPG 

 

bunju006-350.jpg 

I commenti sono chiusi.